Ossessioni. Quattro concerti al Museo Carlo Zauli.

OSSESSIONI
Concetti sonori per menti libere
Quattro concerti al Museo Carlo Zauli
10, 11, 12, 13 settembre 2017

OSSESSIONI / Concetti sonori per menti libere
Quattro concerti al Museo Carlo Zauli
10, 11, 12, 13 settembre 2017

Un progetto di Museo Carlo Zauli e Scuola di musica Sarti Faenza sotto la direzione artistica di Donato D'Antonio.

Con il sostegno di: �
Comune di Faenza / Regione Emilia Romagna
��
Con la collaborazione di:
Area Sismica� / Atelier Be
��
Media Partner:�
Gagarin Orbite Culturali

Il festival Ossessioni intende proporre con forza e convinzione un momento dedicato alle musiche moderne e contemporanee al Museo Carlo Zauli, luogo che fa della sperimentazione culturale la propria mission, sicuramente ideale per recepire questa possibilità sul territorio faentino. Le ossessioni del titolo hanno un riferimento duplice: all’imprescindibile ed ineluttabile necessità di mantenere una finestra aperta sulle musiche dei nostri giorni e le avanguardie, si affiancano anche le ossessioni di ogni compositore nella continua ricerca di un ampliamento dei propri confini nella sperimentazione e negli orizzonti creativi.

I concerti puntano l’attenzione su alcuni elementi tipici delle musiche dei nostri giorni attraverso evidenti relazioni con quei compositori che hanno fatto da apripista con le tematiche contemporanee, quali Satie, Cage, Scelsi. Scuola Sarti, che da alcuni anni conduce un progetto didattico inserito nel dipartimento di musica contemporanea, è artefice di questa importante iniziativa culturale, con la collaborazione di Area Sismica, storica roccaforte dedicata al contemporaneo.

PROGRAMMA.

Domenica 10 settembre ore 18
GUOVSSAHAS “la luce che si può ascoltare”
Silvia Tarozzi, violino – Marco Padovani, pianoforte
Video proiezioni a cura di Marco Padovani
musiche di: Pärt, Saariaho, Prokofiev, Catlin Smith, Cage, Arnold.

Lunedì 11 settembre ore 21
PIANO SOUNDSCAPES
Lorenzo Meo, pianoforte
musiche di: Monducci, Rääts, Pizzaleo, Saariaho, Deserti

Martedì 12 settembre ore 21
OPEN CAGE
Agnese Toniuttii, pianoforte
musiche di: Cage, Dun

Mercoledì 13 settembre ore 21
PREPARED PIANO (outside the box)
Matteo Ramon Arevalos, pianoforte
musiche di: Satie, Cowell, Cage , Feldman, Bussotti, Razzi, Arevalos
con la partecipazione dell'artista Roberto Pagnani

Prenotazione obbligatoria entro le ore 16 della giornata del concerto. La biglietteria apre un’ora prima del concerto e chiude 15 minuti prima dell’inizio del concerto. Posti a sedere limitati e non numerati. E’ possibile abbonarsi ai quattro concerti.
Ingresso singolo concerto € 8
Abbonamento quattro concerti € 24

Nelle 4 serate sarà attivo MCZ Atelier, il cocktail bar a cura di Filippo Volsi.

per info e prenotazioni dal 28 agosto 2017:
333 8511042 >> museocarlozauli@gmail.com

per tutte le altre informazioni vi invitiamo al nostro sito
http://www.museozauli.it/2017/08/ossessioni-festival-musica-contemporanea/


Indirizzo e mappa